Convalida esami da precedente carriera

Regole di convalida degli esami del Dipartimento di Ingegneria in caso di iscrizione con richiesta di covalida esami già sostenuti in altri Corsi di studio

Le regole elencate di seguito si applicano nei seguenti casi:

- convalida di esami sostenuti all’interno di un corso di studio a cui si è attualmente iscritti;

- convalida o riconoscimento di esami sostenuti in un precedente corso di studio concluso, non completato, chiuso in seguito a decadenza o rinuncia;

- convalida o riconoscimento di esami sostenuti come corsi singoli;

- convalida o riconoscimento di esami sostenuti in un percorso di laurea estero.

La struttura didattica individuata per il riconoscimento o la convalida è la Commissione Crediti del Corso di Studio. La Commissione Crediti è presieduta dal coordinatore del Corso di Studio. La composizione è descritta nel sito del Corso di Studio, nella sezione Organizzazione.

Le regole che la Commissione Crediti segue per le convalide sono le seguenti:

a) esami con lo stesso nome e stesso Settore scientifico disciplinare (nei documenti di norma abbreviato in "SSD") vengono convalidati, previa verifica del programma;

b) esami con lo stesso SSD, ma con nomi diversi, oppure, esami con lo stesso nome ma SSD diverso, vengono convalidati solo se i programmi degli insegnamenti corrispondono;

c) in entrambi i casi di cui sopra, se il numero dei crediti dell'esame sostenuto è inferiore a quello dell'esame convalidato lo studente deve sostenere un'integrazione per i crediti mancanti (più esami possono essere convalidati per uno e viceversa); l'integrazione deve essere concordata, successivamente all'iscrizione al Corso di Studio, con il docente responsabile dell'insegnamento di cui si è convalidato parzialmente l'esame e consiste di norma in una verifica dei contenuti non previsti nel programma dell'esame sostenuto nella precedente carriera di studio; la prova di integrazione può essere scritta o orale; il voto finale sarà dato dalla media ponderata del voto della prova integrativa e del voto convalidato;

d) se il numero dei crediti dell'esame sostenuto è superiore a quello dell'esame previsto nel nostro piano degli studi, l'esame viene convalidato ed eventuali crediti residui possono essere utilizzati per la convalida di esami equivalenti, secondo le regole dei precedenti punti.

 

Nel caso di esami sostenuti in CdS pre-riforma, per i quali non erano previsti i crediti

e) esami sostenuti in CdS della stessa area (p.e. Ingegneria Meccanica) e con lo stesso nome vengono convalidati, previa verifica del programma;

f) esami sostenuti in CdS di altra area (p.e. Architettura per Ingegneria Civile oppure Informatica per Ingegneria Elettronica ed Informatica) oppure con nomi che non corrispondono vengono convalidati solo se i programmi degli esami corrispondono;

g) in entrambi i casi di cui sopra, un corso da una annualità si considera equivalente a un corso da 12 cfu e un corso da mezza annualità (0,5) si considera equivalente a un corso da 6 cfu; tenuto conto di questa equivalenze, si applicano le regole di cui ai punti c) e d).

Nel caso di esami sostenuti in percorsi di studio diversi

Vengono convalidati o riconosciuti solo gli esami effettivamente sostenuti nelle differenti carriere e non quelli che provengono da una convalida (ad esempio, se nella carriera 1 è stato sostenuto l’esame A, convalidato come B nella carriera 2, bisogna richiedere il riconoscimento dell’esame A e non dell’esame B).

Per questo, quando si presenta la lista di esami da convalidare occorre, in presenza di un'altra carriera pregressa, dichiarare quali sono gli esami effettivamente sostenuti e quelli invece provenienti da convalida.

In altri termini, la Commissione Crediti deve essere in condizione di valutare SSD, carico didattico, denominazione e contenuti degli esami, così come questi sono stati originariamente sostenuti.

 

Nel caso di riconoscimento di esami sostenuti in un percorso di studio estero

Vengono riconosciuti gli esami in base al programma e al carico di lavoro dichiarato. Vengono riconosciuti solo esami con valutazione sufficiente.

Viene richiesto il certificato degli esami tradotto e la “Dichiarazione di valore”; è inoltre necessario il programma degli esami. Si accettano anche programmi in inglese o francese.

Nei documenti deve essere descritto come vengono assegnati i crediti e indicate le ore di lezione e di studio previste.

 

Descrizione del Percorso di formazione

Gli esami previsti dal piano degli studi dei corsi di laurea del Dipartimento di Ingegneria si trovano nel documento "Descrizione del percorso formativo" nella sezione "Percorso di formazione" del sito del Corso di Studio:

- laurea in Ingegneria civile e ambientale: www.unife.it/ing/civile/manifesto

- laurea in Ingegneria elettronica e informatica: http://www.unife.it/ing/informazione/piano-degli-studi

- laurea in Ingegneria meccanica: www.unife.it/ing/meccanica/manifesto

 

Schema per l'autovalutazione e la proposta di convalida in caso di presentazione della domanda di riconoscimento

1) Scaricare la tabella riportata di seguito, riferita al corso di studio di interesse, che riporta l'elenco degli esami previsti dal Corso di Studio;

2) Compilare i campi con fondo bianco, sulla base delle regole riportate sopra, e inserire, nella riga dell'insegnamento che si ritiene corrispondere, i nomi degli esami sostenuti, indicando i crediti (per i corsi pre-riforma, il numero di annualità), i voti e il settore scientifico disciplinare, abbreviato in SSD. Il SSD è associato a tutti gli insegnamenti dei corsi di laurea post-riforma e descrive l’area tematica in cui si inserisce l’insegnamento: insieme con il nome e il Corso di Studio in cui viene erogato è un valido indicatore (anche se non l’unico ed esclusivo) dei contenuti di un insegnamento.

3) la tabella dovrà essere allegata nella procedura ufficiale per la domanda di immatricolazione con abbreviazione di corso o iscrizione in seguito a passaggio o trasferimento

Procedura per abbreviazione di corso (vai alla pagina del sito Unife)

Procedura per Trasferimenti e passaggi (vai alla pagina del sito Unife)

Approfondimento

Indirizzo del sito ufficiale MIUR nel quale sono elencati i SSD (Allegato A) e le declaratorie dei SSD (Allegato B):.http://www.miur.it/0002Univer/0021Offert/0092Settor/index_cf2.htm

Modulo per la proposta di convalida da allegare alla domanda di iscrizione

 

Nome del Corso di Studio di interesseTabella per proposta di convalida
indirizzo per eventuale richiesta chiarimenti
Ingegneria civile e ambientale Proposta convalida civile e ambientale manager.civile@unife.it
Ingegneria elettronica e informatica Proposta convalida elettronica e informatica manager.informazione@unife.it
Ingegneria meccanica Proposta convalida meccanica manager.meccanica@unife.it