Tesi a Tallinn

Tesi presso Tallinn University of Technology

sede: Tallinn, Estonia

Studente: Pietro Saltarelli

Corso di laurea: LM Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni

Tesi di laurea svolta presso la Tallinn University of Technology

 

Cosa fare prima di partire:

 

Se interessati ad una tesi all'estero, prima di partire è bene parlare con diversi professori, sentire le loro proposte e come esse si integrano con i diversi bandi. Io ho poi scelto l'opportunità più concreta al momento della scelta. Secondo me è bene non essere troppo rigidi con l'argomento della tesi, se si mette impegno ci si appassiona in ogni caso.
Consiglio vivamente Tallinn, a prima vista meno blasonata di altre mete, ma estremamente viva ed internazionale.

Se interessati ad una tesi all'estero, prima di partire è bene parlare con diversi professori, sentire le loro proposte e come esse si integrano con i diversi bandi. Io ho poi scelto l'opportunità più concreta al momento della scelta. Secondo me è bene non essere troppo rigidi con l'argomento della tesi, sesi mette impegno ci si appassiona in ogni caso.Consiglio vivamente Tallinn, a prima vista meno blasonata di altre mete, ma estremamente viva ed internazionale.

 

Livello di conoscenza della lingua necessario:

Non essendo un paese anglosassone, ed essendovi gente da ovunque, in Estonia ho trovato tante persone che parlavano un Inglese migliore del mio, e tante che parlavano un Inglese peggiore. Con un B2 si è più che tranquilli (livello richiesto per l'application).

Sei stato seguito durante il lavoro di tirocinio e tesi?

Il gruppo con cui ho lavorato era composto da ottime persone, ed in generale nel mio dipartimento (Computer Engineering) ho trovato tutti molto disponibili, e sempre pronti a dare una mano.

L'ambiente è decisamente aperto e rilassato. Ovviamente l'inizio non è facile, loro non sanno cosa sai, e tu non sai cosa fanno, ma dopo un mese tutto era a posto, anche se è inutile nascondere che sia il momento più difficile.

Come ti sei trovato nella vita di tutti i giorni:

Sono stato 5 mesi nell'ostello messo a disposizione dall'università per gli studenti in scambio. Lo rifarei. Non si ha molta privacy, ma si condivide tutto, si conoscono facilmente un sacco di persone, e si trova sempre qualcuno con cui fare qualcosa. Tallinn è in un'ottima posizione per fare molti viaggi interessanti, e sicuramente è facile trovare compagni di gita in una tale sistemazione.

Lo consigli perchè?

L'Estonia è un paese che cresce in fretta e vuole crescere in fretta, distanziandosi dai retaggi dell'occupazione Sovietica. Lo consiglio per la spinta che ha verso l'internazionalizzazione,richiamando studenti da ovunque. La prova di questa volontà è l'utilizzo globale dell'Inglese, con il quale si può vivere tranquillamente. Guardando anche gli aspetti venali, è una destinazione che

consente un'esperienza Erasmus senza necessità di spesa enorme, essendo il costo della vita più abbordabile: i soldi non sono la cosa più importante, ma purtroppo contano. Forse gli Estoni non sono le persone più estroverse del mondo, ma sono molto piacevoli una volta presa confidenza, e comunque, come già detto più volte, è pieno di persone da ovunque (ci sono altre tre o quattro università oltre la TTU.

Scambi internazionali

Il Dipartimento di Ingegneria ha numerosi contatti con università, centri di ricerca e aziende in tutto il mondo. Gli studenti possono fare importanti esperienze all’estero, per dare esami, svolgere stage e preparare la tesi di laurea. Numerose tipologie di percorso sono disponibili: Erasmus, Atlante, Vulcanus, accordi diretti, ecc.


La mappa evidenzia le possibili destinazioni per esperienze didattiche o di ricerca all'estero.

red

università e centri di ricerca dove svolgere stage e tesi di laurea o sedi di progetti di ricerca

blue.png lauree a doppio titolo (double degree)
yellow.png le destinazioni di scambio per esami e tesi di laurea (sono disponibili i resoconti di alcuni studenti)